SAFE EXPORT

In data 3 marzo 2016 si è svolto il primo incontro del progetto SAFE EXPORT promosso da Confindustria Ancona. Meccanica Generale ha partecipato all’interessante evento avente come focus il Mercato USA.

Di seguito alcuni spunti interessanti di riflessione.

 
 
 

Un mercato che ne vale molti

 

Il PIL degli Stati Uniti nel 2014 è stato di 17.400 miliardi e le proiezioni lo danno in aumento ad un tasso medio del 2,5% per i prossimi due anni. Le opportunità di sicuro non mancano, la vera domanda è: come sfruttarle al meglio?

 

 

 

 

 

 

 

La Mecca dell’automotive

 

La regione dei grandi laghi accoglie i principali costruttori auto degli USA. Le proiezioni di Prometeia stimano una domanda per la meccanica in aumento del 9% rispetto al 2014; quasi 3 volte quella del mercato europeo

                       

 

 

 

 

 

 

Italians Do It Better

 

Qualità. Design. Innovazione. Sono queste le parole d’ordine quando si parla di Made in Italy nel mondo. Le imprese italiane godono di un’ottima reputazione sotto questi punti di vista negli USA. Le nostre competenze sono il nostro migliore biglietto da visita, ma la cura del cliente rimane il cardine attorno al quale far ruotare il nostro emisfero

 

 

 

 

 

Il mercato USA rappresenta quindi un mercato ampiamente flessibile, con grandi opportunità di sviluppo per aziende leader nel settore auotmotive , quali Meccanica Generale, interessata ad occupare uno scenario ancora più di rilievo nel presente mercato.