Il nostro modello di Open Innovation

Il gruppo Meccanica Generale ha impostato un proprio modello di Open Innovation, chiamato MG&Partners, che opera come moltiplicatore di potenziale innovativo tramite l’accesso ad un network di specialisti esterni.

Aumentare il potenziale innovativo

E' risaputo che la grandissima maggioranza delle innovazioni non proviene da invenzioni pure, ma da trasferimento di soluzioni da un settore all'altro; inoltre, la verticalità delle conoscenze disponibili all'interno delle aziende manifatturiere e le urgenze imposte dall’attuale scenario competitivo, sono spesso fonte di inerzia verso l’innovazione. 
I fattori chiave per l'innovazione diventano quindi il pensiero multidisciplinare, il trasferimento tecnologico e il supporto esterno.
 

L'idea MG&Partners

I fattori chiave sopra citati sono elementi naturalmente presenti all'interno del Gruppo Meccanica Generale, da sempre abituato ad operare in settori merceologici diversi e a lavorare in co-design con clienti e partners.
 
Da questa iniziativa è nata nel 2006 l'iniziativa MG&Partners, che opera come un vero e proprio INNOVATION BOOSTER, grazie all'accesso a materiali e tecnologie di ultima generazione ottenuto tramite un network aperto di partners tecnologici altamente specializzati. 
 

 

Come funziona MG&Partners

MG&Partners integra il talento dei tecnici del Gruppo Meccanica Generale con quello dei clienti e dei partners specialistici, con i quali è in quotidiano contatto per la gestione di progetti di elevata complessità e contenuto tecnologico. In una combinazione altamente sinergica, ciascun attore di questo triangolo può concentrarsi in quello che sa fare meglio e dare così il massimo del contributo al progetto: la risultante non può essere altro che la capacità di andare oltre i limiti dei singoli e raggiungere così risultati apparentemente impossibili.

I nostri partners

I partners che Meccanica Generale è in grado di coinvolgere nei progetti, in funzione delle specifiche esisgenze degli stessi, sono specialisti di altissimo livello che operano in ambiti diversificati: materiali, tecnologie di processo, tecnologie di assiemaggio, automazione, software, ecc.